Luglio162013

Ogni tanto penso alle combinazioni del caso, e a come un semplice incontro può farti scoprire (o nel mio caso riscoprire) l’arte in tutta la sua sensuale bellezza. Mi dirigevo con mio fratello verso casa di un’amica di amici per partecipare ad una festa di compleanno con falò sulla spiaggia. Ed ecco che entrati in casa della suddetta conoscente mi imbatto in quadri ispirati all’ Art Nouveau di Alphonse Mucha, di cui conoscevo l’opera, ma non ricordavo il nome. E’ stata una sensazione strana riportare alla mente un personaggio e un genere d’arte che chissà perché mi era scivolato via dalla testa (…e devo sempre ringraziare l’oceano della Rete per colmare le lacune che ho in quel colabrodo che mi ostino a chiamare cervello). 


http://it.wikipedia.org/wiki/Alfons_Mucha

-Arg

Pagina 1 di 1